Eroe Troppo Umano

Tante rassegne al circolo virtuoso Bukó e mai una sui straordinari film di super-eroi?
Questa la domanda che ci ha asfissiato in tante occasioni e ora, dopo 4 e più anni di attività, ci spariamo anche la rassegna su degli eroi un tantino anomali. Non i super-eroi che la storia del fumetto ci ha insegnato ad apprezzare, non gli eroi che tanto stanno a cuore a bimbi e genitori…eccovi una bella rassegna su degli eroi un tantino troppo umani.
Perchè troppo umani? Perchè infondo gli eroi e i super-eroi trascinano con sè debolezze, vizi, ma anche passioni e onori, gioie e dolori, modi di fare e d’agire tipici dell’umano troppo umano che incontreresti nella strada nella tua routine giornaliera.
Pertanto, venite a resettare la vostra idea di super-eroe in formato cinema da noi al Bukó. Vi tranquillizzerà sapere che non sempre l’eroismo è qualcosa di lontano.

spirit– Martedì 7 Novembre 2017 => “The Spirit” (USA – 2008), un film di Frank Miller. Con Gabriel Macht, Samuel L. Jackson, Scarlett Johansson, Eva Mendes, Paz Vega.

Trama: A Central City si muove The Spirit, un eroe diverso dal solito. Non ha particolari superpoteri ma nulla sembra poterlo uccidere, ha un fascino magnetico che attira le donne, una nemesi (Octopus) dotata approssimativamente delle stesse caratteristiche e un’identità reale che si è lasciato alle spalle tempo fa.
spirit_4Non ha passioni Spirit, non sembra animato da nessun particolare sentimento, da nessuna etica se non un ottuso senso di rispetto per l’ordine, da nessuna passione se non quella per la sua città che considera al pari di una donna: l’unica che gli fa venire gli occhi lucidi, l’unica che non tradirà mai, l’unica che rispetta. Tutte le altre sono solo avventure semiserie: medici, poliziotte, danzatrici, criminali e amori d’infanzia che tornano come dark lady dell’età adulta.
Dunque non per senso di giustizia ma per senso del dovere l’eroe freddo ma implacabile si troverà a dover impedire ad Octopus di bere il sangue di Eracle (capace di uccidere gli uomini e di donare l’immortalità ad esseri come lui e Spirit) e a impedire alla donna che gli infranse il cuore di compiere il furto di gioielli del secolo.

 

tn_gnp_et_1025_film– Martedì 14 Novembre 2017 => “Birdman” (USA – 2014), un film di Alejandro González Iñárritu. Con Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Amy Ryan.

Trama: Riggan Thompson è una star che ha raggiunto il successo planetario nel ruolo di Birdman, supereroe alato e mascherato. Ma la celebrità non gli basta, Riggan vuole dimostrare di essere anche un bravo attore. Decide allora di lanciarsi in una folle impresa: scrivere l’adattamento del racconto di Raymond Carver Di cosa parliamo quando parliamo d’amore, e dirigerlo e interpretarlo in uno storico teatro di Broadway. birdman2Nell’impresa vengono coinvolti la figlia ribelle Sam, appena uscita dal centro di disintossicazione, l’amante Laura, l’amico produttore Jake, un’attrice il cui sogno di bambina era calcare il palcoscenico a Broadway, un attore di grande talento ma di pessimo carattere. Riuscirà Riggan a portare a termine la sua donchisciottesca avventura?
brosmario– Martedì 21 Novembre 2017 => “Super Mario Bros.” (USA, Gran Bretagna – 1993), un film di Rocky Morton, Annabel Jankel. Con Dennis Hopper, Bob Hoskins, John Leguizamo, Samantha Mathis, Fisher Stevens.

Trama: Mentre sono al lavoro per prosciugare un acquitrino che ostacola gli scavi archeologici della paleontologa Daisy in cerca di tracce di dinosauri, i fratelli Mario (Bob Hoskins e John Leguizamo) sono inghiottiti in un varco temporale che li scaglia nel mondo parallelo di Dinotthan, originatosi milioni di anni fa da una faglia apertasi sotto l’attuale territorio di Manhattan. Dinotthan è simile al nostro mondo, ma l’evoluzione vi ha seguito uno sviluppo diverso: i dinosauri non sono stati cancellati dalle catastrofi abbattutesi 65 milioni di anni fa sulla Terra, sono divenuti intelligenti ed hanno costruito una loro civiltà, ma – come da sempre è accaduto per gli uomini – cadono periodicamente in guerre e discordie politiche e, al momento, rischiano l’estinzione per mancanza d’acqua. brosmario2I due fratelli apprendono che il tiranno di turno, il feroce King Koopa (Dennis Hopper) – per metà umano e per metà rettile -, progetta di servirsi della straordinaria porta nel tempo per invadere la Terra e accaparrarsi le sue preziose risorse. Per riuscire nell’impresa, egli ha assoluta necessità di un amuleto capace di annullare i confini tra i mondi paralleli, custodito dalla principessa Daisy (alter-ego della scienziata). I fratelli Mario, rivelando un coraggio e una generosità degni dei super eroi, non esitano ad affrontarlo e alla fine di una lunga battaglia – aiutati dal padre della principessa, da alcuni seguaci di Koopa conquistati alla causa della giustizia e da un pizzico di fortuna – restituiscono pace e libertà a quello strano mondo.
jeegrobot– Martedì 28 Novembre 2017 => “Lo Chiamavano Jeeg Robot” (Italia – 2015), un film di Gabriele Mainetti. Con Claudio Santamaria, Luca Marinelli, Ilenia Pastorelli, Stefano Ambrogi, Maurizio Tesei.

Trama: Enzo Ceccotti non è nessuno, vive a Tor Bella Monaca e sbarca il lunario con piccoli furti sperando di non essere preso. Un giorno, proprio mentre scappa dalla polizia, si tuffa nel Tevere per nascondersi e cade per errore in un barile di materiale radioattivo. Ne uscirà completamente ricoperto di non si sa cosa, barcollante e mezzo morto. In compenso il giorno dopo però si risveglia dotato di forza e resistenza sovraumane. jeegrobot2Mentre Enzo scopre cosa gli è successo e cerca di usare i poteri per fare soldi, a Roma c’è una vera lotta per il comando, alcuni clan provenienti da fuori stanno terrorizzando la città con attentati bombaroli e un piccolo pesce intenzionato a farsi strada minaccia la vicina di casa di Enzo, figlia di un suo amico morto da poco. La ragazza ora si è aggrappata a lui ed è così fissata con la serie animata Jeeg Robot da pensare che esista davvero. Tutto sta per esplodere, tutti hanno bisogno di un eroe.

Le proiezioni avranno tutte inizio alle ore 21:30…puntualissime!
Siate anche voi puntuali nel palesarvi.
Al Bukó, via Stanislao Bologna, Benevento.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s