The Little Blues Band, live music

The Little Blues Band

little blues band

The Little Blues Band è un progetto di tre maestri beneventani intenzionati a spaziare nelle correnti del “city & country blues”. Da B.B.King a Buddy Waters, da Eric Clapton a Carlos Santana, rivisitando i repertori dei grandi della musica e mettendo in scena virtuosismi propri. Consapevoli che il blues è l’anima della musica, la fonte alla quale si torna sempre ad abbeverarsi, motore e linfa vitale di ogni ispirazione, “The Little Blues Band” sbarca nei meandri del Bukó per far sagiare a chi assisterà allo spettacolo la sofferenza dei padri che di questo genere ne fecero storia.

“La prima volta che ho incontrato il blues fu quando mi portarono qui su una nave. C’erano uomini su di me e molti altri usavano la frusta …adesso tutti vogliono sapere perchè canto il blues …”
(B.B. King)

The Little Blues Band
Roberto Sozio – Chitarra & Voce
Maurizio di Chiara – Basso
Patrizio Paladino – Percussioni

Sabato 7 Novembre 2015
Start h 21:30
FREE ENTRY

Presso il Circolo Virtuoso Bukó
Via Stanislao Bologna 30
82100 – Benevento

Finito è Maggio!

Con la fine di Maggio e l’inizio ugioso di questo strano Giugno, il team del CIRCOLO Virtuoso Bukó è lieto di inserire qui, tra le righe di questo blog, i ringraziamenti a tutti coloro che hanno preso parte, in un modo o nell’altro, al Maggio del Bukó.

In particolare, vanno ringraziati tutti i partecipanti al torneo di 3Sette e, soprattutto, i finalisti i quali speriamo si siano goduti fino in fondo il clima competitivo  ma allo stesso tempo amichevole e gufatorio che la gente intorno infondeva.OLYMPUS DIGITAL CAMERA
livepompei2
Vanno ringraziati i Pink Floyd e i Doors per essere esistiti ed aver fatto dell’eccellente musica che rimarrà nella storia. La stessa musica che è stata immortalata in tanti dischi e in tanti film e documentari come i due che abbiamo avuto occasione di vedere insieme.

ZTIKLEZVanno ringraziati i musicisti che si sono intrufolati nei meandri del Bukó ed hanno esportato la loro arte importandola nel nostro localetto di nicchia. In particolare un grande ringraziamento va ai ZTIKLEZ i quali spesso hanno fatto risuonare le mura di cartongesso del nostro circoletto con le fantastiche sonorità popolari e balcaniche.

Poi ci sono da ringraziare tutti coloro che hanno apprezzato i nostri cibi, i nostri vini e le nostre birre.

Un importante ringraziamento, infine, va al Collettivo WAND, al regista Claudio Russo con il quale il collettivo ha collaborato per la realizzazione del corto “RePulsione” e a tutti coloro che hanno partecipato per la realizzazione della Rainbow Night, serata contro l’omofobia e la transfobia. Quindi, in extremis, manca solo da salutare e da ringraziare Il Sentiero di Flavia per aver condiviso con noi il loro ultimo album Shamballa, le loro sonorità, la loro simpatia, la loro saggezza.

Ed è proprio con Il Sentiero di Flavia che il team del Bukó augura a tutti i nostri lettori una buona continuazione di vita.
Ecco a voi tre brani ripresi durante la Rainbow Night…

Vi aspettiamo da noi presto…
perchè beato fu chi entrò
nei meandri del Bukó!!!

Buona visione!